Wine News – Il vino protagonista nei portafogli dei collezionisti: il punto di forza è la bassa volatilità

By November 20, 2020Press coverage

Nessuno degli in vestimenti in collectibles, garantisce la stabilità di gioielli e borse di lusso, ma se la fine art è senza dubbio la categoria più volatile e ciclica, il vino – come mostrano i numeri del Liv-ex 100, l’indice della “borsa” del mercato secondario dei fine wine – garantisce rendimenti annualizzati del 5,7% e con media volatilità, pari al 12,9%.

Read the full article here.